Pecus
Berlino, Ampellmann
pecus @ pecus . it
about
thoughts
pics
view-source
archives ... prima ...
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Agosto
reading Underworld - Don Delillo [Einaudi] webcam sporadically updated
powered by blogger


Giovedì 17 Luglio 2003


firewall rules

Riscritte le regole del firewall per permettere a Blogger di pubblicare su Pecus, we're back online! Giusto in tempo per il blog del viaggio negli States: - 1 giorno!

scritto da pecus alle 17:14 §

Venerdì 11 Luglio 2003


Ho vinto ;-)

Ammetto, è solo culo: ho vinto un lettore MP3 Joybee sul sito Benq. E tutto per aver fatto vedere il gioco a un collega.
Joy, Joy!

scritto da pecus alle 17:25 §

Lunedì 7 Luglio 2003


Passivo di ftp: io sono ftpato, tu sei…

E luce fu. l'avevo letto ma non gli avevo dato peso, e invece mi riguarda da vicino: il firewall davanti a pecus non è configurato per far passare ftp passivi e quindi niente blog.
Sto cercando di risolvere il problema con Domino.

scritto da pecus alle 11:51 §

Martedì 1 Luglio 2003


(e)migrato

la giornata si apre con Shpalmen® e questo la mette sicuramente in un'aurea positiva. purtroppo blogger fa le bizze e non pubblica via ftp (ho letto le faq, dovrò controllare il server ftp e capire cosa succede). Adesso che tutti sono sulla nuova piattaforma (nel periodo di test ho avuto innumerevoli problemi con un blog creato apposta per vedere cosa c'era di nuovo in Dano), nessuno può dissentire o lamentarsi, a meno che non sia su BlogSpot, dove tutto funziona a meraviglia. GooglePower?

la programmazione televisiva è entrata in pieno palinsesto estivo, e questo vuol dire repliche e molto trash che riappare: ieri sera sono affondato in Mai dire Maik, puntata esaltante in cui Ottusangolo ha vinto la manche. Sono cose belle. Ho pagato l'ICI sul sito del comune di Torino e ho scoperto che hanno un servizio clienti molto disponibile ed efficiente, a differenza della procedura che ha un flusso un po' bizantino.

Fabio mi segnala il suo nuovo progetto, Photoblogger per cui dovrei davvero sostituire i link nella sidebar, ma credo nella poetica del 404 come segno di una vitalità (sebbene un po' immemore) del web. È certo che dovrei aggiungerne molti.

scritto da pecus alle 10:27 §

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.